Descritto come “una bellezza selvaggia” da Oscar Wilde il Connemara è probabilmente la zona più spettacolare dell’Irlanda. Il parco nazionale copre circa 3.000 ettari e offre un incredibile scenario dominato da aspre montagne. 

Lasciando la città di Galway noi di Perfect Places ci siamo avventuratз nella natura irlandese, fino alla vetta di Diamond Hill, da dove si scorgono le lontane isole di Inishbofin, Inishturk e Inishshark, la torre della Kylemore Abbey e le imponenti vette delle famose Twelve Bens. Breve ma intendo il nostro soggiorno nel Connemara è stato come un antipasto, che ci invita a ritornare a prenderci il primo piatto. 

Pine Island vicino al Connemara National Park in Irlanda.

Clifden e la Sky Road

A un’oretta da Galway, il villaggio di Clifden è la nostra prima tappa. Potrebbe essere il vostro luogo di partenza se volete immergervi per giorni nel Connemara ed evitare il soggiorno in città. Il piccolo paesino ha pub, ristorantini, supermercati e alloggi sufficienti per non farvi mancare niente e cosa più importante è il punto di partenza per l’anello della Sky Road una delle strade panoramiche più belle d’Irlanda. Da qui potrete percorrere il circuito in bicicletta, ma anche a piedi per lз più sportivз (sono poco meno di 20km). Superate il Clifden Castle e fate una pausa a metà strada a Eyrephort Beach, godetevi l’aria e la pace.

Diamond Hill

Proseguendo lungo la Wild Atlantic Way North arriverete al villaggio di Letterfrack. Da qui potrete abbarbicarvi su Diamond Hill. Dal centro informazioni partono tre diversi sentieri sulla Diamond Hill: giallo, blu e rosso. Il giallo è adatto alle famiglie, il blu per chi desidera fare una camminata semplice di un’ora e il rosso per le persone a cui non importa un po’ di sfida.

Noi abbiamo ovviamente preso il sentiero rosso: lungo circa 4,5km, il sentiero lascia quello blu per impennarsi sulla cima del Diamond Hill. La salita è in alcuni punti abbastanza impegnativa ma non è drammatica, chiunque non sia un “couchpotato” può farcela. Arrivatз in cima il panorama ripaga tutti gli sforzi: le 12 Bens si stagliano da un lato mentre dall’altro arriverete a scorgere sino all’isola Inishturk. Ci abbiamo messo poco meno di due ore da quando abbiamo lasciato la macchina al nostro ritorno.

Perfect Tips: secondo la brochure del centro turistз, piove 250 giorni all’anno nel Connemara National Park. Poiché i gradini appena prima della vetta di Diamond Hill sono estremamente scivolosi quando sono bagnati, consigliamo vivamente delle buone scarpe da trekking.

Kylemore Abbey

A meno di 5 km da Letterfrack la Kylemore Abbey (conosciuta anche come Connemara Abbey) è una delle attrazioni più famose del Connemara e uno dei castelli più belli d’Irlanda. Questo castello neo-gotico fu costruito da Mitchel Henry nel XIX secolo e divenne un’abbazia benedettina quando vi si rifugiarono alcune monache in fuga dalla brutalità della Prima Guerra Mondiale.

Se avete qualche ora libera vi suggeriamo caldamente di trascorrerla qui: noi abbiamo fatto merenda al castello e visitato i giardini dell’Abbazia. Ci è piaciuto moltissimo. Se pensate di organizzare il vostro viaggio in Irlanda nel periodo tardo primaverile, è proprio nei giardini che scatterete la maggior parte delle foto!

La Connemara Abbey in Irlanda.

Killary Fjord

16 km all’interno dall’Atlantico, tra le contee di Galway e Mayo, il Killary Fjord segna il confine nord del Connemara ed è il più importante fiordo d’Irlanda. Lungo il fiordo si possono osservare varie specie di uccelli, un vero paradiso per chi pratica birdwatching. Se siete fortunatз potrete vedere anche delle lontre. Dopo il pittoresco villaggio di An Líonán, tra laghetti e colline di torba, si arriva alla fine del fiordo. La piccola Aasleagh Falls è un ottimo punto per fare un picnic o una passeggiata e ammirare la lunghezza del fiordo dalla sua cima. Se siete affamatз non preoccupatevi, a An Líonán ci sono sufficienti pub per rifocillarsi.

E se avete più tempo?

Nella nostra settimana in Irlanda, abbiamo dedicato al Connemara un giorno e mezzo. Se volete dedicare al parco più tempo ecco a voi ancora un paio di luoghi da esplorare.

Aughnanure Castle

Appena fuori Galway, Aughnanure Castle risale al XVI secolo ed è una delle oltre 200 case a torre nella contea di Galway. La torre si trova vicino alle rive del Lough Corrib e si traduce in “il campo dei tassi” dall’irlandese “Achadh na nlubhar”.Il verde irlandese si sta piano piano “mangiando” le rovine che offrono la possibilità per una buona passeggiata.

Derryclare Lough

Facile da inserire all’andata o al ritorno verso Galway, l’esplorazione del Lough Derryclare può essere veramente breve se tutto quello che vi interessa è una foto della pittoresca ed iconica Pines Island. L’isola ricoperta di pini rispecchia perfettamente l’immagine che avevate dell’Irlanda prima di partire.

Connemara in Irlanda. Immagini del paesaggio.

Le brughiere di Maam Cross

Le brughiere intorno a Maam Cross sono il luogo preferito di moltз amanti della fotografia. Qui infatti si possono vedere una varietà impressionante di paludi, brughiere, laghetti e montagne con l’annessa fauna. In queste zone si trova anche il fiabesco Quiet Man Bridge.

Bog Road

Una delle zone meno battute e tuttavia davvero incantevoli è la Bog Road. Seguite la stretta strada in direzione Ballyconneely, poi svoltate a Ballinaboy prima del ponte per arrivare all’estuario della palude di Roundstone. Vale sicuramente la pena arrivare fin qui per via dello scenario quasi surreale di questa zona, con i Twelve Bens sullo sfondo e le paludi irlandesi tutto intorno. Fate attenzione a non perdere i belvedere dai quali osservare gli aspri tratti di costa: è uno dei tratti panoramici più particolari nell’isola di smeraldo.

Coral Beach

Molto simile alla Coral Beach che si trova sull’Isola di Skye in Scozia, questa spiaggia lungo la costa a sud del Connemara, si è fatta un nome per avere dei residui dalla forma corallina. Esattamente come l’omonima scozzese però, si tratta anche qui dello “scheletro” essiccato e sbiancato dal mare e dal sole di alghe.


Condividi questo viaggio con altre persone!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *