Brasov è un ottima base per spostarsi lungo il verde transilvano. La seconda città più visitata della Romania, dopo la capitale Bucarest, riserva un centro storico pittoresco, una frizzante vita notturna ed è una delle zone più famose del paese in cui sciare. Situata ai piedi dei carpazi e circondata da dolci colline, la città della corona viene spesso declassata e semplice campo base per esplorare Sibiu, Sinaia o Bran. Ma quali segreti conserva all’interno delle sue mura? Come visitare Brasov in un giorno? Ve lo diciamo noi.

Mattina

Inizia ad esplorare la città dal centro storico. Nel cuore della città si trova Primăria Municipiului con la Sala del Consiglio che centenaria si erge a simbolo della città. Al suo interno è custodito il Museo della Storia della città che porta in luce le radici rumene e sassoni dalla città. Di fronte si trova il Museo dei Giocattoli.

Il centro di Brasov

A pochi passi, visita la Biserica Neagră notevole punto di riferimento, si tratta della chiesa gotica più grossa dei balcani. Salite lungo la montagna, la Turgul Negru e la Turnul Alb, sono due torrette che arrivano da tempi differenti ma entrambe ospitano in estate piccole mostre medievali. Dalla Turnul Alb si gode di una bellissima vista sulla città vecchia, quindi preparate le vostre macchine fotografiche.

Per pranzo puoi andare al Brașovia, alla Tipografia o a La Ceaun e provare una Ciorba, se vi trovate in Romania in inverno come noi, sarete felici di riceverne una bollente.

Pomeriggio

Per digerire fate una passeggiata a Strada Sforii, la via più stretta della Romania in cui puoi camminare e toccare entrambi i lati con le mani. Alla fine, il Rope Street Museum ospita opere d’arte degli artisti locali e foto degli angoli nascosti di Brasov.

Il resto del pomeriggio potete passarlo nelle vicinanze delle collina di Tampa, camminate lungo le mura medievali ai suoi piedi tra bastioni e torri. Se siete sportivi e avete dietro l’attrezzatura adatta, potete salire sulla collina a piedi altrimenti affidatevi alla teleferica e una volta in cima godetevi il panorama mozzafiato.

In serata ritornate in centro città: soprattutto con il bel tempo i locali escono e animano la Piata Sfatului e la Piata George Enescu dove si concentrano gran parte di pub e bar.


Condividi questo viaggio con altre persone!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *