Belogradchik: geometria di una fortezza in stile The Witcher

I castelli medioevali di solito si associano alla vicina Romania ma la Bulgaria si difende bene.

FavoriteLoadingAggiungi ai preferiti

La Bulgaria è un paese con così tanto ancora da scoprire dal turismo di massa, che è sempre un piacere andarci zaino in spalla a cercare le ultime gemme nascoste rimaste in Europa. I castelli medioevali di solito si associano alla vicina Romania (ed è vero, la Romania stravince) ma la Bulgaria si difende bene. La particolare roccaforte di Belogradchik è davvero un luogo fantascientifico che ricorda Kar Morher, la fortezza di The Witcher.

Belogradchik, che si traduce in “piccola città bianca” in bulgaro, si trova nella parte nord-occidentale della Bulgaria, non lontano dalla catena montuosa dei Balcani. Scopriamo come arrivarci!

Visitare il sito

Il sito turistico è subito bello in vista dal villaggio. Aperto dalle 9 alle 17, in inverno potrebbe essere coperto di neve, rendendo il paesaggio ancora più suggestivo. Non preoccupatevi, il fattore wow lo avrete anche senza neve: l’arco di rocce attorno alla struttura principale e i piripicchi nel terreno intorno sono già da soli delle vere e proprie meraviglie naturali. Torreggiano nel cielo in un modo che sfida la gravità. L’intero canyon faceva parte del fondale marino, il che spiega il suo aspetto unico. Oggi bisogna pagare per entrare nella fortezza, ma non c’è bisogno di una guida. Puoi fare l’escursione da solə in 2-3 ore. Il mio punto preferito è stata la Lepenitsa Cave che vale i 45 minuti di cammino necessari per raggiungerla.
Biglietto d’ingresso: 3 lev (1,5 €)

Un po’ di storia

La fortezza di Belogradchik esiste in uno stato o nell’altro da oltre due millenni. C’era un piccolo bastione creato sul sito di quello che oggi è Belogradchik intorno all’anno 1 dC. La prova dell’età di Belogradchik sta in alcune monete romane trovate nel sito. Il bastione fu successivamente fortificato a metà del XIV secolo con alcuni edifici aggiuntivi, un ponte sospeso e scale in pietra.Tuttavia, nel 1396 cadde nelle mani dell’Impero Romano. La fortezza passa prima ai Rumeni, poi ai Russi, per un soffio non cadde sotto Serbi per finire in mani bulgare nel 1884.

Oggi la fortezza di Belogradchik non è più funzionante ma piuttosto un monumento storico. Oltre alle fortificazioni naturali delle rocce, Belogradchik ha mura spesse 2 metri. Ci sono tre corti fortificate, ciascuna collegata da una porta che potrebbe essere bloccata per difendere la fortezza secondo necessità. Si tratta di un tesoro relativamente poco visitato ma molto amato dal turismo nazionale e di nicchia.

I dintorni di Belogradchik

Un vantaggio di venire in auto è che avreste un facile accesso alle aree circostanti. Questa regione è caratterizzata da un territorio carsico montuoso con moltissime grotte.
Le più popolari sono le Grotte di Venetsa e la Grotta di Magura entrambe con raffigurazioni neolitiche. Ma c’è anche la Grotta Bashovishk e la Grotta Kozarnika, che si affaccia su una vallata angustia.
A nord lungo il Danubio, troviamo la città fortificata di Vidin. La Fortezza Baba Vida merita una visita se avete in programma un tour più ampio.

Come arrivare alla Fortezza di Belogradchik

In treno

Avevo considerato questa opzione per fare una gita di un giorno da Sofia. Tuttavia se scegliete questo metodo, per quanto economico, si preannuncia essere una sfacchinata. L’unico treno da Sofia parte alle 7.35 e vi costerà circa 6 € a tratta per 3h e mezza di viaggio. Se perdete questo siete fregatз.
N.B. A Belogradchik non c’è la stazione, arriverete a Oreshec e poi dovrete probabilmente prendere un taxi per i 20 km rimanenti.

Auto a Noleggio

Se pianificate di girovagare per la Bulgaria, allora tanto vale un’auto a noleggio. Vi consiglio anche di combinare un viaggio a Belogradchik con la visita alla Grotta di Magura, la più grande della Bulgaria.
Un’altra possibilità sarebbe visitare la città di Vratsa, dove potete fare un’escursione sino alla Cascata di Skaklya, sulla strada da Sofia.

Tour in bus organizzati

Il modo più semplice, ovviamente, è una visita guidata. Quello che alla fine ho scelto io. Questo tour di V Travel ha una valutazione quasi perfetta (4,6/5 stelle) e include non solo la fortezza di Belogradchik ma anche la vicina Grotta di Magura, per 59€. Ho scelto VTravel anche per arrivare al Monastero di Rila e mi son trovato benissimo e i prezzi sono competitivi.

Lascia un commento

Cerca il volo per il tuo posto perfetto!

Se prenoti il tuo viaggio attraverso questo form sosterrai le attività di questo blog aiutandolo a crescere e raggiungere più persone. Un grazie infinito per il tuo supporto!